Giornata dell’Infermiere: la lettera del Direttore Generale

Giornata dell’Infermiere: la lettera del Direttore Generale

Agli Infermieri

AOU Luigi Vanvitelli

 

In queste ultime, lunghe, settimane improntate alla lotta contro il Covid-19 che ci vede tutti coinvolti, avverto forte l’esigenza di ringraziare gli Infermieri dell’Azienda Ospedaliera Universitaria “Luigi Vanvitelli” per l’abnegazione, la professionalità, l’umanità mostrate ogni singolo giorno.

Una professione, la vostra, che consente di stare vicini al paziente, alla sofferenza, e riuscite ad alleviarla. Spesso con un semplice sorriso, messo duramente alla prova, ma mai venuto meno. Mai. Seppur nascosto da mascherine. E così, grazie alla non comune capacità, silenziosa, di trasmettere amore e comprensione, avete abbracciato e curato con gli sguardi.

In un tempo in cui tutto corre veloce, e tutto pare sia dato per scontato, sento l’obbligo di esprimere la mia personale gratitudine. Sì! di ringraziare quelle donne e quegli uomini chi si occupano della nostra salute, e di quella dei nostri cari, condizione per me e per i miei cari recentemente conosciuta, rendendo tutto meno doloroso e meno preoccupante.

 

Napoli, 12 maggio 2020

Il Direttore Generale

Antonio Giordano